News

YOGA NIDRA – IL SONNO DINAMICO

YOGA NIDRA – IL SONNO DINAMICO

con Carlotta Hinna

20 febbraio 2018 – Yoga Nidra – Il sonno dinamico

Che cos’è Yoga Nidra

Yoga Nidra è una tecnica che deriva dal Tantra, con la quale si impara a rilassarsi coscientemente: è lo stato di “sonno dinamico”. E’, pertanto, un metodo per indurre un completo rilassamento fisico, mentale ed emozionale. Il termine deriva da due parole sanscrite Yoga (unione) e nidra (sonno).

Durante la pratica di yoga nidra si appare addormentati, ma la coscienza funziona ad un livello di consapevolezza più profondo. Si tratta di un rilassamento interiore raggiunto in uno stato intermedio di sonno-veglia. La coscienza separata dall’esterno e dal sonno, diviene potente e può essere applicata, ad esempio, per sviluppare la memoria, per incrementare la creatività e crescere spiritualmente. Quando il rilassamento è completo la ricettività è maggiore, mentre quando la coscienza è collegata ai sensi la ricettività è minore.

È importante ricordare che le tensioni si accumulano nei sistemi muscolari, emozionali e mentali. Quindi l’interesse principale è quello di rilassare le tensioni per vivere nel benessere psico-fisico. Liberarsi dalle tensioni, rilassarsi ed avere pace mentale sono i segreti della trasformazione, poiché la conoscenza della Verità può accadere solo quando si è liberi dalle tensioni.

Il sistema di rilassamento di una pratica di Yoga nidra equivale a diverse ore di sonno privo di consapevolezza. Una sola seduta di Yoga nidra è riposante come quattro ore di sonno normale.

Yoga nidra non è ipnosi, in quanto manterrete la consapevolezza e il cervello rimarrà sempre completamente sveglio, così come i canali sensoriali.

Yoga nidra non si basa sulla suggestione e persuasione, chi lo pratica impara ad indurre il proprio stato di rilassamento seguendo le istruzioni dell’istruttore. L’istruttore è solo una guida, fornisce la tecnica, ma non forzerà mai il praticante in nessun modo.

Yoga Nidra rilassa la mente rilassando il corpo, azione che avviene naturalmente durante il sonno profondo poiché le emozioni e i sensi fisici sono ritirati.

 

La pratica di Yoga Nidra

La pratica di yoga Nidra dura circa 40 minuti, e inizia sdraiandosi a terra, su un tappetino, chiudendo gli occhi. Il rilassamento fisico viene guidato portando l’attenzione al respiro ed alle diverse parti del corpo.

L’ultimo stadio di Yoga nidra induce il rilassamento mentale attraverso la visualizzazione di immagini che l’istruttore costruisce (ad es. panorami, oceani, montagne, luoghi sacri, ecc. La pratica della visualizzazione viene normalmente terminata con un’immagine che evoca una profonda sensazione di pace e di calma. Questo rende la mente inconscia molto ricettiva verso pensieri e suggestioni positive.

MARTEDI 20 FEBBRAIO 2018  ore 21,15 

Materiale occorrente: abiti comodi, tappetino e coperta

Quota di partecipazione:  € 15,00

Posti limitati, è necessaria la prenotazione

Informazioni e iscrizioni:

info@shaktyogaclub.com
338.4020816 | 388.4030118



About the Author: