IYENGAR Yoga

IYENGAR YOGA

Il metodo nasce dall’Hatha Yoga tradizionale e prende il nome dal maestro B.K.S. Iyengar che, in oltre novant’anni di dedizione allo Yoga, ha approfondito lo studio e gli effetti degli Asana (posizioni) e del Pranayama (tecniche di controllo del respiro), come strumento per preparare e predisporre il corpo, il sistema nervoso e la mente a Pratyahara (tecniche di introspezione e controllo dei sensi), Dharana (tecniche di concentrazione) e Dhyana (tecniche di meditazione

  

 

DIDATTICA E ATTREZZI

Lunghi anni di studio rigoroso hanno dato ad Iyengar una conoscenza profonda degli effetti benefici di ogni Asana sia sul piano fisico che mentale, e delle loro infinite combinazioni secondo le varie necessità. Nell’intento di rendere tutti partecipi dei benefici dello yoga, Iyengar è stato il primo a creare una specifica didattica d’insegnamento e ad inventare l’uso di attrezzi (props) come blocchi di legno, coperte, cinture, cuscini, panche e altro ancora che permettono agli studenti di rimanere più a lungo in una posizione, per trarne benefici a livelli più profondi. In questo modo anche i più deboli fisicamente possono rimanere abbastanza a lungo per avere gli effetti desiderati sugli organi e il sistema nervoso.

COME SI SVOLGE UNA LEZIONE

In genere, la lezione inizia con alcuni momenti di quiete per prepararsi alla lezione di yoga. La lezione prosegue con alcuni esercizi e posture preliminari per mobilizzare, attivare ed aprire il corpo e per acquietare la mente e incoraggiare la mente a focalizzarsi e concentrarsi.

Le posizioni in piedi sono spesso utilizzate per imparare i fondamentali, ovvero come utilizzare piedi, gambe, spalle e braccia ed allineare il corpo correttamente. Le posizioni in piedi sono quindi le prime ad essere insegnate prima di procedere con l’insegnamento di posizioni più avanzate.

Una volta consolidati i fondamentali, l’insegnante proporrà tutti i gruppi di posizioni: allungamento in avanti, allungamenti indietro, torsioni, posizioni addominali, posizioni capovolte e di recupero che preparano l’allievo alla pratica del Pranayama (tecniche di respirazione).

Il Pranayama viene di norma insegnato in classi specifiche, generalmente dopo due anni di pratica regolare delle asana, anche se l’osservazione del respiro può essere introdotta anche prima durante l’esecuzione di posizioni di recupero.

Il metodo d’insegnamento è un’altra caratteristica di questo metodo, che lo rende unico e diverso dagli altri stili. L’insegnante fornisce istruzioni precise agli allievi e li corregge ad uno ad uno, in base alle esigenze di ciascuno.

La sequenza proposta può cambiare da lezione a lezione e da insegnante a insegnante, ma la modalità d’insegnamento, precisa e seria, è comune a tutti gli insegnanti certificati IYENGAR® YOGA, in Italia e nel mondo.

L’alto livello di formazione degli insegnanti certificati IYENGAR® assicura la sicurezza e il benessere degli allievi. Gli studenti che escono dalle classi sentendosi più dritti e pieni di energia, nonostante abbiano lavorato intensamente. (fonte: http://www.iyengaryoga.it )

LA FORMAZIONE DEGLI INSEGNANTI

L’Associazione Light on yoga Italia (L.O.Y.I.), Associazione nazionale ha lo scopo di promuovere e di proteggere la qualità del metodo Iyengar®. L’Associazione L.O.Y.I., al pari delle altre associazioni nazionali in cui si articola la fitta rete di insegnanti Iyengar®, mantiene stretti contatti con la scuola madre di Pune in India, il Ramamani Iyengar Memorial Yoga Institute (R.I.M.Y.I.), da cui provengono direttive, aggiornamenti e indicazioni per la pratica e l’insegnamento, in modo da garantire uniformità su scala internazionale.

Il percorso di formazione richiesto per l’insegnamento dello yoga secondo il metodo Iyengar® si articola in diverse fasi e comporta un costante monitoraggio, affinchè la qualità del metodo sia rispettata e mantenuta.

PER ESSERE INSEGNANTI CERTIFICATI DEL METODO IYENGAR® È NECESSARIO INNANZI TUTTO AVER SEGUITO UN CORSO DI FORMAZIONE DI DURATA TRIENNALE, PER ACCEDERE AL QUALE È NECESSARIO AVERE GIÀ ALMENO TRE ANNI DI PRATICA CON UN INSEGNANTE A SUA VOLTA CERTIFICATO: TALI CORSI SONO TENUTI ESCLUSIVAMENTE DAGLI INSEGNANTI DI LIVELLO SUPERIORE ABILITATI ALLA FORMAZIONE. AL TERMINE DEL TRIENNIO IL TIROCINANTE DEVE SOSTENERE, A FRONTE DI UNA COMMISSIONE COMPOSTA DA INSEGNANTI SENIOR, UN ESAME ARTICOLATO IN TRE PARTI (PRATICA PERSONALE, INSEGNAMENTO E TEORIA): SOLO DOPO IL SUPERAMENTO DELL’INTERO ESAME IL CANDIDATO PUÒ DIRSI INSEGNANTE DI YOGA DEL METODO IYENGAR®.

Il certificato così ottenuto viene rilasciato direttamente dal Ramamani Iyengar Memorial Yoga Institute di Pune e ha validità internazionale. Il mantenimento di tale validità richiede tuttavia un costante lavoro di approfondimento e di aggiornamento con insegnanti Iyengar® di livello superiore, sia italiani che stranieri, o con la scuola madre di Pune: perciò ogni insegnante è tenuto a presentare annualmente all’Associazione nazionale L.O.Y.I. gli attestati di frequenza a un certo numero di corsi.

Ottenuta la qualifica di insegnante Iyengar®, è possibile proseguire nel percorso per acquisire i successivi livelli di insegnamento che attestano una sempre maggiore esperienza nella pratica e nella didattica: a tal scopo è necessario sostenere successivi esami di fronte a commissioni composte da insegnanti Iyengar® di provenienza internazionale, seguendo un percorso rigorosamente definito da B.K.S. Iyengar stesso.

Il Trade Mark europeo, che ogni insegnante certificato può esporre nel proprio Centro, concorre alla tutela e alla garanzia della serietà del metodo Iyengar®, sia per chi lo insegna sia per chi ne è allievo.

L’elenco completo e aggiornato degli insegnanti italiani diplomati nel metodo Iyengar® è consultabile sul sito dell’Associazione L.O.Y.I.: tutti coloro che affermano di insegnare yoga Iyengar® e non sono sulla suddetta lista lo fanno in modo improprio.


IYENGAR® YOGA

 

Corsi per Principianti

Classe aperta e Intermedi

Seminari mensili

 

Il nome e il logo sono utilizzati con permesso con il permesso di Geeta S. Iyengar e Prashant S. Iyengar, proprietari dei marchi

 

Per informazioni:   338.4020816  -  mail:  info@shaktyogaclub.com


 

torna su